Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

07/02/14

La vita da nerd fa schifo


Non so come fanno, i nerd, a far sempre questa vita. Ogni volta passo dalle aule di pittura o di scenografia e provo una certa invidia. Luce, colori, aria, tutti sereni e tranquilli a spicciare le proprie faccende, perlopiù manuali. Secondo me si divertono un sacco. E poi vado nelle nostre aule. Grigie, buie, qualche neon attaccato al soffitto. Tutti davanti ai pc che ci siam portati sulle spalle da chissà dove.

Ci sono finestre enormi interamente ricoperte da pesanti tende nere. L'anno scorso avevo un incubo ricorrente in cui vivevo in una stanza con questo tipo di tende inchiodate alle finestre.

Esco continuamente a fumare. In realtà vado soprattutto a bere un po' di luce. Non vanno male le cose, eh, non sono frustrata né insoddisfatta, anzi, in certi momenti mi sento proprio un pulcino nel nido. Ma a volte guardo gli altri, e poi noi, e mi accorgo che abbiamo qualcosa di più spento.

E questa dovrebbe essere la parte migliore, la parte in cui puoi sperimentare, smontare e rimontare come vuoi, che tanto non c'è il committente a vomitare esigenze, che tanto non ti paga nessuno lo stesso.

Bisognerà tentare di aprire quelle tende. Chissà se sono inchiodate come quelle del mio sogno.




6 commenti:

  1. Apri quelle tende e dovresti sopravvivere comunque
    [Vile]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'altro giorno ho controllato, non sono inchiodate. prossimamente le aprirò quatta quatta.

      Elimina
  2. Io invece mi stupisco quando vedo il sole nelle nostre aule ampie e spaziose..
    più che altro perché non lo vedo più spesso come prima XD

    RispondiElimina
  3. forse perché ci insegnano sin da subito che arte e design sono cose all'opposto, che l'artista si esprime mentre il designer fa funzionare le cose... per cui un pittore fa uscire tutto ciò che ha dentro con passione, mentre noi dobbiamo giustificare tutto quello con facciamo con spiegazioni che non hanno a che fare nulla con le sensazioni, i sentimenti, l'espressione di noi stessi, ma con interlinee, margini, e spiegazioni che cercano di essere quanto più possibile logiche... si ha paura di sperimentare per paura di doversi inventare giustificazioni a scelte che talvolta son dettate solo dalla pura espressione personale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto. nonostante le regole esistano anche in tutte le arti, nella grafica sono particolarmente numerose e legate ai numeri. e agli spazi.
      claustrofobia.

      Elimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger