Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

31/12/13

Un signor grazie

E' la prima volta dopo tanti lunghi anni che non vivo il capodanno come terribile resa dei conti, elenco di colpe, immense liste mentali di obiettivi non raggiunti. Vedo il tempo che passa come un'opportunità e non più come una lapide dei miei buoni propositi. Che ragionamenti nuovi e misteriosi fa la mia mente, sembra che sia stata ripulita con acqua e sapone.

Grazie. Cioè, non è uno di quei grazie che si dicono così, tanto per dire. E' proprio un signor grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger