Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

27/11/13

E ora che cavolo mangio?

coniglioMerlino: E insomma, al buffet Morgana s'era riempita un piattone di carne e noi la guardavamo mangiare di gusto e sghighazzavamo, ed a un certo punto le abbiamo detto: "Morgà, ma tu lo sai cosa stai mangiando?" E lei ci ha risposto con nonchalance: "Ma certo, è coniglio. E' buonissimo!" e siamo rimasti scioccati.
Tutti: (mi guardano inorriditi)
Morg: Oh, sono buoni i conigli, che vi devo dire, io sono cresciuta in campagna, con i coniglietti scuoiati appesi in cucina a sgocciolar sangue. (abbasso lo sguardo) Sono un mostro.
Tutti: Ma no, non sei un mostro.
Tiziana: (con aria sprezzante) Secondo me invece sì.

Ho tre coinquiline. Una mangia continuamente carne, l'altra mangia tutto purchè sia fritto in diversi litri d'olio, l'altra mangia perlopiù zucchine e cavolo cappuccio.

La Santacroce, una delle mie scrittrici preferite, da un po' condivide video terribili per sensibilizzare i lettori in merito alle sofferenze che, con la nostra alimentazione, infliggiamo indirettamente agli animali. Il che sarebbe lodevole, di per sè. Ciò che mi inquieta è il suo modo di aggredire verbalmente i suoi lettori onnivori che, a suo dire, son parassiti, vigliacchi e mangiatori di cadaveri.

Una volta provavo una grande stima nei confronti dei vegani, trovavo che la loro scelta fosse coraggiosa e responsabile. Adesso non so. Da quando sono aumentati numericamente (e dunque si son sentiti in diritto di autoeleggersi portatori di verità assoluta), la mia stima ha iniziato a traballare, non tanto per l'arroganza di alcuni, quanto piuttosto per paradossi logici che rendono certi loro ideali un attimino annacquati. C'è una differenza enorme tra "io non voglio nutrirmi di questo perchè, per mia sensibilità, lo trovo ingiusto" e "nessuno deve nutrirsi di questo perchè, per natura, è un'azione gravissima e pari all'omicidio". In questa pagina di facebook, gli onnivori vengono offesi e considerati come bambini con gravi ritardi di comprendonio. Vabeh.

Sono in crisi di identità alimentare. Inizio a sentirmi in colpa anche quando stacco le foglie dal corpicino di Basil. L'altro giorno ho comprato un peperone rosso e l'ho mangiato crudo. Così. Domani proverò a mangiarmi un tavolo.

10 commenti:

  1. Risposte
    1. sì, è saggia. Anche se da questo post sembra una rompicazzo, in realtà è molto saggia u.u

      Elimina
  2. io mangio sempre peperoni crudi, sono buonissimi!
    se ti interessa, qui c'è il mio punto di vista sull'argomento:
    http://xxenonsentirli.blogspot.cz/2013/09/discorsi-seri-vegetariani-come-hitler.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appena ho un attimo vengo a sbirciare. ora devo assolutamente farmi una tazza di tè. è stata una giornata di merda, se non bevo subito un tè muoio, me lo sento.

      Elimina
  3. La santacroce è un attivista vegana! questo abbassa ancora di più la stima che avevo di lei xD

    Molti vegani li ucciderei a pietrate, visto che molti vegani si comportano come i fan della pagina che citavi... sono convinti di avere una conoscenza superiore che di fatto si basa sul nulla assoluto.
    Tutti espertoni nutrizionisti, tutti a dire che il latte non si può digerire, la cadaverina la putrescina il china study e "da quando sono vegano vivo meglio e sono in salute" e "l'uomo non ha i canini" e "gli intestini dei carnivori sono corti e quelli degli erbivori sono lunghi".

    Io non giudico le scelte morali ma la scienza non è un opinione e non esiste la democrazia quando le cose le puoi misurare.

    Non sono per nulla dissimili da quelli che credono che le scie chimiche siano una congiura internazionale per dominare le menti ( o qualcosa del genere).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vabbè, la Santacroce è ipersensibile, sinceramente da parte sua non mi sembra strano nè ipocrita. è solo l'atteggiamento che è fuorviante e capisco che, a chi non la conosce, può sembrare una cretina, lei non è mai stata brava a "vendersi".

      riguardo al resto del tuo discorso, sappi che esistono alcuni vegani profondamente convinti che le scie chimiche servano a controllare le nostre menti. e io li conosco. e anche tu. e a questo punto taccio.

      Elimina
    2. *possa sembrare.
      (italiano, caro italiano, perchè mi abbandoni?)

      Elimina
    3. Beh si... c'è un certo overlapping tra l'insieme dei complottisti e i vegani e quelli contro la sperimentazione animale.

      Tre tipi di persone che trovo insopportabili.

      Elimina
    4. diciamo che nel tuo albero delle scelte sarebbero palline dello stesso colore.
      non so cosa ho detto, ma ho la sensazione di aver parlato in vincenzese.

      Elimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger