Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

15/01/13

Generatore di testi della Santacroce

generatore-di-testi-isabella-santacroce
Un mio amico ha creato un generatore di testi casuali di Kant, Lovecraft, economia aziendale e.. Isabella Santacroce. Ho riconosciuto subito Revolver anche se mortalmente deturpato. Povera creatura, che cosa ti hanno fatto. Lo sfottò per la Santacroce è una croce (?!) che mi porto dietro da quando uscì V.M. 18. Certe volte la gente mi guarda, piega la testa all'ingiù, comincia ad oscillare con le mani e intona la cantilena "Eeeero un satanico Diooo".
Mia cara Isabella, cosa mi tocca sopportare per starti dietro. Sappi che ti amo comunque e che ti sarò sempre fedele nonostante tu non abbia più voglia di scrivere per davvero dai tempi di DarkDemonia.

generatore-di-testi-isabella-santacroce
Qui c'è il post di Vinz che parla in vincenzese (una lingua molto simile all'arabo) del generatore da lui creato, e qui c'è il generatore di testi della Santacroce. Sto cercando di convincerlo ad inserire tutti i libri della Santacroce e non solo Revolver, così almeno viene un attimino più variopinto e posso usarlo per scrivere un libro.
Sto scherzando.
Forse.
generatore-di-testi-isabella-santacroce
Povero Revolver, che cosa ti hanno fatto?

8 commenti:

  1. ahhaahahahahah al di la di tutto penso possa ravvivarti una serata ,XD convincilo a mettere tutti i libri !!! <3 cla.requiem *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti immagini che figo leggerlo da ubriachi?

      Elimina
    2. è proprio quello che ho pensato ù_ù <3

      Elimina
  2. Per com'è implementato è decisamente poco scalabile, lo dovrei modificare per non mantenere il dizionario in una hashmap e magari inventarmi pure una qualche euristica per sfoltirlo.

    E attualmente sono impegnato a classificare i fiori del fisheriris...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se parli in vincenzese non riesco a capirti T.T

      Elimina
    2. Se tu non ti ostinassi a non leggere l'implementazione del mio generatore....

      Elimina
  3. Vista la morte delle applet java ho convertito il codice in dart e l'ho spostato qui
    http://www.thedarshan.com/home/markov/

    Un giorno ( probabilmente quando sarò disoccupato) supererò la mia immensa pigrizia e riscriverò pure l'articolo.

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger