Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

21/08/12

Cari signori ladri

ladri furti
I furti a Palermo ad agosto sono all'ordine del giorno. E fin quì, nulla di strano. Ciò che mi lascia basita è la stupidità dei ladri.

Parliamone. No, sul serio. Secondo me ci vuole una laurea in ladrologia per essere così imbecilli.

La maggior parte delle volte non portano via nulla. Computers, tv, oggetti di valore, niente di niente. Rompono porte e finestre, svuotano cassetti, lasciano tutto lì e vanno via.

Ma allora cosa entrate a fare, mi domando.
Eh, cercano soldi e oro, mi rispondono.
Buon Dio.

Cari signori ladri, forse nessuno vi ha mai spiegato che i soldi e l'oro stanno nelle case come uno pterodattilo azzurro sta nella dentiera di mio nonno. E mio nonno neanche usava la dentiera, figuriamoci.

Cari signori ladri, forse nessuno vi ha mai spiegato che i soldi non si trovano nelle case, ma nelle banche. Nelle case, forse, troverete un oggetto rettangolare e plastificato che si chiama bancomat. Ecco, quello contiene i soldi e li sputa fuori magicamente tramite un codice che voi non saprete mai.  Per cui, se scassinate le case alla ricerca di soldi, vi consiglio di lasciar perdere. Riguardo all'oro, beh, in effetti.. chi di noi non tiene un bel lingotto nel cassetto del comò? Andiamo, l'oro non lo usa più nessuno e i gioielli dei bisnonni se li sono venduti tutti.

Cari signori ladri, sò che nel vostro minuscolo cervellino sembra una genialata derubare una casa di studenti (è successo), ma purtroppo non è una scelta furba come sembra. Nonostante si dica in giro che gli studenti caghino monete e dormano su dollari piumati, (oh, i leggendari dollari piumati degli studenti!) purtroppo non è così. Siate clementi e risparmiate almeno le case degli under25 e, se volete fare un gesto gentile, lasciateci piuttosto qualche centesimo sotto la porta.

C'è un mio amico che ha subito tre intrusioni da parte dei signori ladri, nella casa di campagna. Gli ho consigliato di lasciar loro la porta aperta, così almeno non gli tocca cambiare la serratura tutte le volte. Temo però che siano così imbecilli da non accorgersene.

Infatti, voglio progettare un cartello efficace per i signori ladri da appendere durante le vacanze. Come copywriter bisogna pur far gavetta in qualche modo. Stavo pensando a qualcosa tipo "cari signori ladri, la porta è aperta, si prega di richiudere sennò entrano le mosche", ma è troppo lungo. Avete suggerimenti?

dollari piumati
I leggendari dollari piumati!!

16 commenti:

  1. Mio nonno lasciava una particolare finestra semi/aperta in campagna... ed era effettivamente la finestra da cui il ladro medio pensava sempre di entrare.

    Tipicamente finivano per bersi il vino...l'unica cosa di utile che si può trovare in una casa di campagna a primo piano.

    Una volta però rubarono un gigantesco televisore mivar, veramente costoso per i tempi!
    peccato fosse rotto e si vedesse verde, il cancello non fu scassinato quindi deducemmo che lo issarono sopra i due metri e mezzo di cancello facendo uno forzo immane.

    Avrei voluto vedere le loro facce una volta arrivati a casa e provato il loro meraviglioso bottino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la tv tutta verde uhauhauhauhauahuahau che tonti! beh hanno risparmiato a tuo nonno di buttar via il televisore, sai che seccatura star lì a chiamare la nettezza..

      Elimina
    2. Fantastica la storia della TV green-vision XD

      Elimina
  2. Ahahahah!Geniale cara, sei fortissima ^^

    RispondiElimina
  3. "Cari signori Ladri, vi informo che sono già passati altri prima di voi. Dopo bollette, bollo, assicurazione, Imu sulla cuccia del cane, anche il frigo è vuoto. Sentite scuse. Signor XYZ".
    Troppo lungo anche questo, mi sa...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. però, non è male scusarsi per il frigo vuoto XD

      Elimina
  4. se ci lascio il mio portafogli c'è caso che mi ci mettano qualcosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco perchè lo abbandoni sempre in cucina! hai la speranza che qualcuno ci infili dei soldi per pietà. sei una persona meschina!

      Elimina
    2. Sono addirittura penoso nonchè speranzoso che tale pena susciti lo sperato riempimento!

      Elimina
    3. ma *io beduino, possibile che alle sei del mattino ti venga in mente il tuo portafogli?

      Elimina
  5. Risposte
    1. risale a due anni fa. l'ho trovata mentre ripulivo il piccì. c'è sempre aria di grandi pulizie durante i periodi di studio.

      Elimina
    2. eh già...si vede che eri più giovane (ç°éPé*§_:;é?=)ç°;:_°jhjllòòèèèé°°°ç°§**%$%&)

      Elimina
    3. osmosi, ragazzo mio, si tratta di osmosi.

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. caro antonio, al momento gli sponsor del mio blog sono librerie che, per la pubblicità, mi pagano.

    se hai bisogno di pubblicità per la tua splendida officina, paga.

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger