Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

01/06/12

Papa Ratzinger sexy

papa ratzinger benedetto XVI Leardo Sciacoviello Marilyn Monroe
Leardo Sciacoviello, Quel papa come Marilyn
Di certo farà discutere la mostra "Iconoplastica" a Carrara nella quale un gruppo di laureandi  dell'Accademia Albertina di Torino interpreta attraverso l'arte l'immaginario iconografico religioso. L'opera più provocatoria è probabilmente la scultura  di Leardo Sciacoviello. Rappresenta papa Benedetto XVI intento a tenersi la tunica mentre un getto d'aria la tira su, mostrando il santo deretano e delle graziose autoreggenti. Il getto dell'aria funziona davvero. La scultura è realizzata in resina, silicone e pigmenti e gioca sull'analogia tra la tunica bianca del papa Ratzinger e l'abito bianco indossato da Marilyn Monroe nel film.   

L'opera della discordia ha già fatto imbufalire un prete che invita gli artisti a metterci Maometto invece del papa. 

Al di là del fatto che ho riso come una scimmia, mi sorgono due domande: può una provocazione così banale essere considerata arte? E inoltre, com'è possibile che tutti i partiti politici accettino la satira tranne la Chiesa? Nel 2012 basta davvero mettere un papa in mutande per creare uno scandalo?
papa ratzinger benedetto XVI Leardo Sciacoviello Marilyn Monroe
Leardo Sciacoviello, Quel papa come Marilyn

Vedendo quest'opera viene subito in mente Papa Giovanni Paolo II di Cattelan che fu colpito da un meteorite. Immagino che Leardo Sciacoviello si sia ispirato a lui.  E' chiaro che l'opera di Cattelan è un capolavoro mentre questa sembra piuttosto una caricatura, ma con questo non intendo sminuire lo scultore, Cattelan è un mostro sacro mentre Sciacoviello è solo all'inizio.

Osservo l'opera di Cattelan e mi domando che cosa non mi ha fatto dubitare neanche per un secondo della sua grandezza, che cosa non la rende banale. Forse la sua assoluta verosimiglianza? Possibile che nel 2012 siamo ancora così schiavi della mimesi? Bah. In ogni caso adoro la faccia del papa di Sciacoviello. 
Maurizio Cattelan, Papa Giovanni Paolo II
Maurizio Cattelan, Papa Giovanni Paolo II


2 commenti:

  1. Anche a me è venuta in mente l'opera di Cattelan, vedendo Sciacoviello! Però è vero: il primo è stato geniale, il secondo è un dejavù!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero. però insomma, cattelan è un mostro sacro, sciacoviello è solo uno studente, è comprensibile che non siano paragonabili.

      Elimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger