Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

02/04/12

Primavera in anticipo

La primavera arriva in largo anticipo nella mia happy Terronia, quando questo post verrà pubblicato saremo già alle porte dell'estate. L'unica cosa che mi mancherà dell'inverno saranno i miei adorati paraorecchie pelosi. Me li ha regalati il mio consorte, insieme ad un crocifisso luminoso antistress da spaccare contro il muro all'evenienza. Come si può non amarlo? E come farò a vivere senza i paraorecchie? Sembro Topolino, ok, ma quando li provi non puoi più farne a meno. Peggio dell'eroina, e che cazzo. Bisognerebbe brevettare dei paraorecchie pelosi e puffosi primaverili, o anche estivi. Delle palle di pelo anticaldo che invece di scaldare rinfrescano. Una primavera senza paraorecchie non fa testo. Figuriamoci un'intera estate. Protesto vivamente. Protesto.


2 commenti:

  1. ma che tenera sei? :°°° devi assolutamente trovarne un modellino estivo.

    RispondiElimina
  2. certo, mi viene da chiedermi da che diamine potrei proteggermi le orecchie d'estate. magari dal caldo?

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger