Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

12/04/12

Cancellavo la tua faccia

Cancellavo la tua faccia dalle foto di gruppo perchè nessuno doveva sapere. Nessuno deve sapere nulla, ci dicevi, fingete di non conoscermi, io non esisto. Ti sei presentato munito di etichetta del silenzio quasi fossi un latitante, un assassino o che so io, che a ripensarci viene un pò da ridere. Qualcuno mi domanda dei noodles alla carne artificiale con un pò di nostalgia, avevi convinto tutti che si trattava di cose buonissime, specificavi che forse erano un pò tossiche.

1 commento:

  1. ...la faccia è rinata appesa ad un aquilone (aggrovigliando ignari bagnanti)...

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger