Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

29/03/12

Pubblicità ben riuscite

pubblicità elixir fragrance
Pubblicità Nina l'Elixir Fragrance
Una mamma vorrebbe una famiglia perfetta e amorevole e così la Mulino Bianco ti lascia intendere che le merendine sono parte di tale delizioso quadretto. Idem per la pasta Barilla. Trovo molto affascinante la pubblicità delle pastesfoglie già pronte, chi le prepara viene sempre ricoperta di complimenti nelle pubblicità, come a dire: non sentirti un'incapace se compri roba già pronta, sei fantastica, farai comunque un figurone. Il dado, poi, è un vero spunto di riflessione. Non ho mai capito per quale arcano motivo spesso la sua pubblicità si rivolge agli uomini fino a quando non mi sono accorta che in effetti ho visto solo uomini che lo comprano, sarà una coincidenza oppure gli uomini sono più attratti da questa pappetta liofilizzata supergustosa e le donne preferiscono giocare alle piccole cuoche mischiando erbette, spezie e varie minchiate? Mistero. Le pubblicità più deprimenti sono quelle della wind. Chi telefona? Tutti. Cosa vogliono tutti? Soldi. Ecco sventolare banconote a destra e a manca.

Mi piace osservare le pubblicità. Sono molto più interessanti dei programmi. Ho sempre pensato che siano lo specchio del mondo. Guarda una pubblicità e capirai cosa vorrebbe essere il pubblico a cui è rivolta.
Ci sono delle contraddizioni grottesche. Avete mai visto un uomo comprarsi dei calzini?


Generalmente provvede la mamma o la moglie. Infatti la pubblicità della calzedonia mostra un bravo ragazzo pieno di sani principi, patriottico, fedele al suo stato, illuminato dal sole. E la pubblicità diretta all'uomo, invece, cosa dice? Denim, per l'uomo che non deve chiedere mai. Chiù pilu pi tutti come direbbe Cetto La Qualunque. Poi le pubblicità dei profumi mi fanno accapponare la pelle.

Specifico che tutte queste seghe mentali riguardano la massa, l'uomo medio, la donna media. E' palese che non vi riconoscerete in ciò che dico, un medioman non leggerebbe mai un'analisi campata in aria sulla pressione psicologica delle pubblicità scritta in un blog qualsiasi, sono voli pindarici troppo inutilmente fine a sè stessi e un medioman non penserebbe mai solo per il gusto di pensare, quindi voi non siete medioman.

Appurato questo, il meccanismo delle pubblicità funziona talmente bene per gli altri che, nel momento in cui vedo una pubblicità che mi piace, mi inquieto. Se mi piace è diretta a me. Se mi piace allora sta giocando con la mia psiche, ci sono riusciti, sono caduta nella trappola, oddio, sono entrati nella mia mente e vogliono costringermi a comprare, oddiooo!

Seguono alcune pubblicità che trovo veramente incantevoli.









5 commenti:

  1. Io trovo interessanti le pubblicità delle moto

    http://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/s720x720/524406_10150698272805279_49462795278_9262274_797802200_n.jpg

    l'associazione profonda tra motori e libido mi continua a sfuggire

    RispondiElimina
  2. conosco donne irresistibilmente attratte dagli uomini con le moto e uomini convinti che la propria moto sia un'arma di seduzione. boh. spesso ho difficoltà a capire la logica del funzionamento del mio mondo.

    RispondiElimina
  3. io sono sempre stata attratta da uomini con le basette. Significa che per infinocchiarmi e indurmi all'acquisto di un prodotto devono tirare in ballo Elvis?

    ps- apprezzo gli spot, non li ho guardati tutti, ma i primi sono veramente bellissimi. Fanno tanto "alice nel paese delle meraviglie", ci hai badato? Immagino di si...

    RispondiElimina
  4. @Draugwend: we are not mediomaaaaaaaaannn XDDDD

    @Mimas: ma scusa, sei tu la psicologa. dovresti spiegarmelo tu XD si si si fa tanto alice *-*

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger