Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

11/02/12

Tutorial: come farsi i capelli bianchi

Avete sempre sognato di avere i capelli bianchi? Una chioma da albino, bianca e candida come la neve, farebbe gola a molte  ma, nonostante le decolorazioni brutali, tutto ciò che si ottiene è solo un disgustoso  biondo canarino. Come si fa, quindi, a cancellare i pigmenti gialli che non vogliono saperne di andar via? Basta neutralizzarli con dei pigmenti blu-violetto. Per quanto mi riguarda ho avuto i capelli bianchi solo quando il blu elettrico mi si è schiarito. Ma lasciate perdere me, tutto ciò che faccio è totalmente casuale. Leggete, piuttosto, il tutorial per farsi i capelli bianchi a regola d'arte scritto da Xardas, il nostro esperto dai capelli blu.

TUTORIAL: procedimento per rendere bianchi i capelli. Quello per farsi i capelli bianchi senza danneggiarli troppo (affinchè rimangano piuttosto lunghi) è un processo che normalmente impiega metà di un anno o poco meno...

Hai bisogno di: 

  • un toner white (la LaRiche Directions ce l'ha) 
  • un toner silver (sempre la LaRiche lo fa xD) 
  • uno shampoo antigiallo (quello per le donne anziane/bionde) 
  • una tinta blu chiaro ed una tinta viola/lilla. 
  • Inoltre ci vogliono almeno 3 decolorazioni, 2, se si parte da una base dal biondo chiaro in poi. 
Procedimento:
Decolora a 40 volumi con polvere blu per 30 minuti tutti i capelli. Fai un lavaggio con shampoo antigiallo, balsamo ristrutturante e maschera ristrutturante. Rimani di quel colore per una settimana. Decolora di nuovo, sempre a 40 volumi con polvere blu, sta volta per 15 minuti. Applica il toner silver sui capelli. Aspetta tre mesi, durante i quali ti prepari una quantità di balsamo adeguata con un cucchiaino di tinta blu ed uno di tinta viola per ogni litro di balsamo dentro, così da ottenere un balsamo bluastro/violetto. Durante quei tre mesi, usa lo shampoo antigiallo ed il balsamo blu/viola. Passati i tre mesi, se non sono ancora bianco/argento i capelli (potrebbero essere grigi!), decolora a 20 volumi con polvere blu per 15 minuti, dopo di che applica il toner white. Aspetta altri tre mesi con routine antigiallo succitata, infine riapplica il toner silver. Da questo momento in poi puoi usare solo lo shampoo antigiallo, il balsamo non deve essere per forza violetto (ma se lo è, è meglio!). Le radici da questo momento in poi le farai decolorandole due volte a distanza di una settimana ed applicando il toner white in maniera diretta.

19 commenti:

  1. Appena avrò i primi capelli bianchi mi farò fare da te direttamente. XD

    RispondiElimina
  2. Mi sono perso la tua fase biondo Cuccarini, non me lo perdonerò mai xD

    RispondiElimina
  3. Ciao, mi potresti dire dove li compri i prodotti della La Riche?e se sai se funziona anche il bianco della manic panic..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i colori li compro su ebay dall'Inghilterra. io non ho mai fatto il bianco su di me, ma una mia amica ha seguito questo procedimento e le è venuto un bel bianco, quindi si, funziona :)

      Elimina
  4. ciao, che tipo di balsamo devo usare per mischiarci dentro la tinta viola e blu??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qualsiasi tipo di balsamo va bene, oppure puoi utilizzare la maschera per capelli, tanto l'importante è "diluire" un po' la tintura con qualche prodotto che faccia bene ai capelli :)

      Elimina
  5. Anche io vorrei tingermi i capelli di bianco e vorrei chiedere come fare visto che io ora ho i capelli praticamente azzurrini dopo una tintura blu... devo usare lo stesso procedimento indicato sopra?
    grazie in anticipooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avendo i capelli già decolorati e poco gialli perchè tendenti all'azzurro, potresti saltare il primo step di decolorazione, passando direttamente ai successivi!

      Elimina
  6. Ma decilorare così spesso nn fa malissimo alla cute???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è poi così spesso, se consideriamo che in 3 mesi decolori 3 volte. comunque, in questi anni ho potuto notare che la decolorazione non danneggia la cute, ma piuttosto secca, sfibra ed inaridisce irrimediabilmente i capelli.

      Elimina
  7. Ma, scusa... Non riesco a capire una cosa. Il White toner (o comunque qualsiasi 'white' tinta, anche stargazer, manic panic o crazy color) è un potente antigiallo o è una tinta semipermanente che poi và via?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un potente antigiallo. una tinta semipermanente non potrebbe essere bianca, perché le tinte devono essere sempre stese su un colore di partenza più chiaro. Non coprono i colori che già ci sono, ma si aggiungono ad essi. Esempio: se hai i capelli giallo acceso e ci fai una tinta semipermanente celeste pastello, molto probabilmente il risultato sarà verde, perché i due colori si sommano. Se invece su un giallo acceso ci fai un blu oltremare probabilmente verrà fuori un color ottanio.

      Elimina
  8. Ciao. grazie della guida per cominciare, ma ho una domanda, è davvero necessario dover aspettare così tanto tra una decolorazione e l'altra? Inoltre ho visto che hai dato delle indicazioni sulla ricrescita, però io non riesco proprio a capire come faccio a decolorare solo sulle radici senza prima di tutto impazzire per quanto brucia la pelle e poi senza intaccare il lavoro già fatto.. Io li ho avuti bianchi una volta ma chi me li fece esagerò con le decolorazioni facendomele tutte insieme in 2 giorni e al primo tentativo di cercare di rimediare alla ricrescita iniziarono a staccarsi, senza contare che il giallo non se ne andava e così in testa rimanevo bionda, viola, bianca.. qualche consiglio per una povera scema che li desidera tanto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la decolorazione fa malissimo alla cute, per questo bisogna aspettare! ehm.. se i capelli ti si staccano mentre li decolori non è normale @.@ stai attenta!
      Personalmente, non facevo i capelli bianchi ma colorati, quindi dovevo schiarirli molto. E quando decoloravo solo la ricrescita, avevo un compito piuttosto semplice visto che si trattava di una ricrescita enorme, li lasciavo crescere per mesi perchè non mi piaceva decolorarli spesso. Procedevo così: mettevo la crema solo nella ricrescita, aspettavo tipo 15 minuti finchè non diventavano giallo canarino, poi allungavo la crema anche al resto e aspettavo qualche altro minuto in modo che gli altri capelli sfumassero un po'.
      Però aspetta và, chiamo Xardas, l'esperto capelluto che ha scritto il tutorial. Vediamo cosa dice lui!

      Elimina
  9. Ma vengono bianchi ? E chi li vuole con sfumature di grigio e nero ? E ovviamente bianco

    RispondiElimina
  10. Ciao considerando che ho un mix di colori tra il rosso il nero,biondo, viola di vecchie tinte fatte e che il mio ultimo colore è stato un caramello,ed ora ho deciso di fare la base nera e il resto bianchi :) ho fatto già tre decolorazioni a 30 e sono ancora di un biondo indefinito mentre le punte sono bianche.... posso applicare il toner Silver su tutta la parte decolorata o rischio di diventare di un altro colore. ...? Grazie milleeeee

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. E assurdo allora ci vogliono 6 mesi e 1 settimana x fare i capelli bianchi? Io li faccio in massimo 5 ore

    RispondiElimina
  13. Ciao. Usando l acqua ossigenata a 40 vol non solo vai a piombare il capello ma si distrugge totalmente la struttura dello stelo. Per fare un bianco basta acqua ossigenata a 20 volumi, una volta che ha terminato il suo processo di schiaritura, senza risciaquare applicare altra deco a 30 vol. Processo piu lungo subito ma meno dannoso. :)

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger