Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

08/02/12

Jock Sturges, un eterno Eden

Jock Sturges naked women
Jock Sturges, Misty and Dawn
Jock Sturges girl Fanny
Jock Sturges, Fanny


Secondo me non c'è nessuna differenza tra la pittura e la fotografia. E' vero, la pittura iperrealista implica tempi di realizzazione e capacità tecniche notevoli, ma l'arte non è un esercizio di stile, uno sfoggio delle proprie conoscenze. L'arte è comunicazione. Secondo me la fotografia è il mezzo più rapido e facile per comunicare delle sensazioni astratte. La mia è solo un'opinione ovviamente e non credo che si tratti di una verità assoluta soprattutto nel caso dei puristi della fotografia. Però insomma, questa divagazione inutile era per dire che per me la fotografia ha lo scopo di mostrare agli altri la realtà dal proprio punto di vista e  mi affascina terribilmente guardare le foto, mi sembra di entrare nella testa di chi le ha fatte, nei suoi ideali di bellezza, nel suo modo di vedere le cose e le persone, in ciò che vorrebbe dire. Nel caso di Jock Sturges mi sento particolarmente appagata perchè vedo ciò che vorrei vedere io, un mondo perfetto ed etereo di sguardi limpidi e corpi fragili senza niente di aguzzo intorno, nessun elemento che possa in alcun modo ferirli, disturbarli, sporcarli, niente. Le sue foto sono un eterno Eden. Ho la stessa sensazione con i quadri di Chagall. E' difficile spiegarlo a parole. Vabbè, guardatevi le foto e amen.
Jock Sturges naked women on the water
Jock Sturges, Misty and Dawn on the water





Jock Sturges girl

Jock Sturges girls
Jock Sturges boys


Jock Sturges girl boy sea



Jock Sturges little girl and frog


Jock Sturges little girl on water
Jock Sturges girl on water
Jock Sturges nudo femminile
Jock Sturges nudi
Jock Sturges boy

Jock Sturges nudo femminile

Jock Sturges nudo femminile  girl
Ci sono anche degli scatti a colori ma preferisco quelli in bianco e nero.

Jock Sturges women

Nessun commento:

Posta un commento

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger