Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

20/01/12

La rivolta dei forconi manovrata dai ricconi

In Sicilia non tutto è come sembra. Anch'io mi sono lasciata infinocchiare dalle apparenze e ho creduto che si trattasse di una vera rivolta popolare. Ma mi erano sfuggite un paio di cose:

  • La rivolta è iniziata due giorni dopo le dimissioni di Cammarata.
  • La rivolta è supportata da Forza Nuova.
  • Il popolo siciliano è tra i più facilmente corruttibili d'Italia.  
  • Il popolo siciliano non spicca per spirito d'iniziativa ed è forse il più fatalista d'Italia. 
C'è chi definisce la rivolta "una gran stronzata paradossalmente fascio-mafiosa". Non me la sento di dargli torto. 

"La stragrande maggioranza  di questo movimento è costituita da ometti ignavi, privi di qualsiasi slancio di dignità, che sino a qualche anno fa elemosinavano dal politico di turno posti di lavoro in cambio di voti, e adesso sono lì, moderni Masaniello a pretendere l'attenzione dello Stato. Vi sfido ad intervistarli uno per uno: troverete almeno un 80% che ha votato Berlusconi alle scorse elezioni. [...] Io non credo nel cambiamento di questa gente, o meglio, non credo in un cambiamento così repentino. Non è possibile che solo tre anni fa hai votato Berlusconi in cambio di un buono pasto e oggi scendi in piazza a protestare contro la casta."
Tratto dal blog di Amaranthinemess 

5 commenti:

  1. Esatto! è tutto troppo strano per essere vero, quelli che hanno votato cuffaro e lombardo andrebbero marchiati a fuoco per poterli riconoscere

    RispondiElimina
  2. Non scherziamo, è solo una coincidenza dato che il malumore per le ultime azioni del goverso stavano fermentando da un po' di tempo.

    http://www.youtube.com/watch?v=3vCsc1Ubmlo&feature=relmfu

    In questa parte di SERVIZIOPUBBLICO loro tengono a specificare che sono assolutamente trasversali e che anzi chi li accusa di esser mafiosi sono invitati a fare nomi e cognomi e a denunciare per non parlare che la popolazione siciliana ivi inclusi polizia, carabbinieri e digos parteggiano per loro e non stanno creando nessun problema...anzi...

    Tra l'altro questo movimento sta dando spunto anche al resto di Italia perchè non se ne può più.

    Urgerebbero movimenti del genere in tutto il resto della comunità europea.

    Qui destra, centro e sinistra non c'entrano nulla.

    RispondiElimina
  3. mmmhhh...dubbi ce ne sono eccome, non saranno certo tutti d'accordo e/o pilotati e quelli che hanno parlato a servizio pubblico saranno certamente in buona fede ma un grande manovratore c'è..ne sono sicuro anch'io! non me ne voglia il caro D**** ma attenzione ai nuovi fasci....si rischia di finire dalla padella nella brace

    RispondiElimina
  4. insomma pare che dopo tutto questo bordello non sia cambiata una virgola.

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger