Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

08/12/11

Carnival of rust


Assistetti al lunapark di ruggine che si metteva in moto cigolando per accogliere gli infanti. Le montagne russe sfrecciavano quasi fossero stelle, le stelle del dieci agosto che ci cadevano in testa sulla spiaggia e qualcuno ha fatto dei commenti cinici sui desideri che non si realizzano e quel qualcuno ero io. Le giostre ruotavano su sè stesse e io ruotavo intorno alle giostre tenendo d'occhio i meccanismi arrugginiti che cigolavano e si muovevano a stento.


Un infante s'insospettì nell'udire quel cigolare sinistro. Si inchiodò i piedi sul pavimento e stabilì che mai, mai sarebbe salita su uno di quei rottami.


Nessun commento:

Posta un commento

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger