Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

15/11/11

Invadete l'Italia per piacere ♥

Faccia convincente
Ok, l'Italia sta affondando, invece di star lì a lagnarvi come delle femminucce dovreste proporre delle soluzioni che magari non consistano in manifestazioni stile festa di paese. Sono divertenti e fanno sfogare il nervoso, ma lo sappiamo tutti che a nessuno dei piani alti importa una mazza delle nostre festicciole. Per cui, proponete. Chiaramente l'ipotetica soluzione non deve assolutamente implicare la collaborazione dei piani alti italiani, su di loro non si può fare affidamento. Dunque, meditate. Io, per esempio, ho avuto un'idea geniale. Si, sembro scema, ma sotto gli strati endocrini di colori improbabili si cela una grande stratega. Ecco la mia idea: facciamoci invadere dalla Germania!

In realtà ambisco a diventare svizzera, la neutralità mi pare la cosa più intelligente in questo mondo di merda e son sempre stata dell'idea che quando tutti intorno a te fanno cose orribili e non puoi fare assolutamente nulla per fermarli,  la cosa migliore da fare è alienarsi e sorridere come gli imbecilli. Tipo così:

Ma un'ottima stratega come me conosce i suoi limiti e mi rendo conto che la Svizzera non accetterebbe mai di integrarsi con un popolo così.. pittoresco. Dunque, opterei per la Germania. Non mi va affatto a genio, però forse è l'unico stato che funziona abbastanza pirla da sopportarci, se considerate che già una volta ci aveva quasi invasi. Se la Germania non dovesse accettare, possiamo farci adottare da chiunque capiti a tiro. In fondo il vero dramma dell'Italia sono gli italiani, cioè, siamo. Sto pensando di diffondere una bella campagna promozionale: invadi l'Italia, ti prego! Siamo troppo cretini per autogestirci. Dichiariamo l'incapacità di intendere e di volere. Invadi l'Italia! Srotoleremo dei tappeti rossi sotto ai tuoi piedi e non avrai nemmeno bisogno dell'esercito, quattro cazzotti bene assestati ai nonnetti dei piani alti basteranno. Invadi l'Italia anche tu!

Nessun commento:

Posta un commento

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger