Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

17/09/11

Sookie and her precious fairy vagina

true blood rolling stones sookie bill eric
True Blood : Sookie, Bill ed Eric sulla copertina di Rolling Stones
Segue momento trash. Consiglio caldamente di passare oltre.

 A proposito di True Blood, sto iniziando ad avere una passione insana per i miei momenti trash.  Mi rendo conto di essere un pò bacchettona in merito alla scelta di libri e film, sono convinta che il cibo per la mente vada scelto con cura per evitare di ritrovarsi una discarica al posto del cervello. Mangiare schifezze non mi disturba, pensare schifezze mi dispiacerebbe parecchio.



Però. L'esaltazione infantile che si prova nel guardare un telefilm sdolcinato con un'amica altrettanto sdolcinata è qualcosa a cui ultimamente non so resistere. Come godo nel lamentarmi delle vicende! Infatti sto per lamentarmi anche con voi, miei cari lettori. Perciò infilatevi il pigiama e le pantofole rosa, prendete una vaschetta di gelato e della Nutella, sedetevi sul tappeto con me e ascoltate le mie elucubrazioni che fanno molto pigiama party tra amiche.

Ma dio pinguino, come si può rovinare del tutto la scena che aspettavamo sbavando da tutto True Blood? Si, parlo proprio di quella scena. No, non Sookie ed Eric che trombano nel bosco come leprotti felici, no, brutte stronze, io non aspettavo quella scena perchè tifo per Bill e non mi sono mai fidata di quel cafone biondiccio. Parlo di quella scena con le due vestaglie uguali a righe - attenzione, a righe colorate - che tra l'altro mi hanno mandata nel terrore considerando che a casa mia l'accappatoio degli ospiti è più o meno di quel colore. Che angoscia. Siete vampiri, siete mostri assetati di sangue, non potete starvene come due damerini imbalsamati sul divano a ciucciare simmetricamente come due fottuti ballerini di danza classica  indossando due vestaglie color anguria.
true blood eric bill e sookie
True Blood: Eric e Bill ciucciano il sangue a Sookie

Orrore e raccapriccio. Ma mi son detta suvvia, suvvia, ora arriverà una scena strappalacrime. True Blood è fatto di questo. E invece no. Se fai dei discorsi strappalacrime girandoti da una parte e dall'altra con uno dei due damerini che ti fissa come un deficiente mentre parli con un altro damerino-anguria, si perde tutto il pathos, dio pinguino. Ve la ricordate la prima serie quanto era straziante? Sarà perchè la storia d'amore tra i due attori era appena iniziata (momento gossip: Anna Paquin e Stephen Moyer si sono innamorati sul set di True Blood e attualmente sono sposati. Peccato che Stephen fosse già impegnato con un'altra donna mentre iniziava a broccolare con Sookie, ma vabeh, dettagli. Chi mi passa la Nutella?) oppure sarà perchè nessuno era vestito come un deficiente e non c'era di certo un terzo incomodo a fissarti come un pesce lesso. Mistero. Fatto sta che ho provato uno strano senso di sollievo nel momento in cui Tara si è beccata la pallottola in testa. Povera donna, perchè mi sta sulle palle? Che avrà fatto di male? A mio parere il vero cancro di True Blood è Jason. Il giorno in cui Jason morirà stapperò lo spumante ed inizierò a ballare la caramel dansen sul pianerottolo trascinando nelle danze ogni malcapitato che passerà di lì e strillerò "Jason è morto! Jason è morto!"

Comunque, la mia scena preferita di tutta la quarta serie è stata quando Pam in preda all'esasperazione ha strillato "Sono stanca di Sookie e della sua preziosa vagina di fata!"
True Blood Rolling Stones
True Blood : Sookie, Bill ed Eric su Rolling Stones
True Blood Rolling Stones
True Blood : Sookie, Bill ed Eric su Rolling Stones

11 commenti:

  1. Ma... un vampiro è un uomo morto, a un uomo morto non batte il cuore, se il cuore non batte non c'è pressione sanguigna... se non c'è pressione sanguigna non puoi avere un erezione... ci hanno mai pensato gli sceneggiatori?

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te, gran brutto finale! (Io sono nel team Eric però, colpa della mia passione per gli svedesi ^^)
    Comunque il mio vero idolo in questa serie è proprio Pam, io adoro quella donna!
    "Vi farete ammazzare entrambi per una vagina in prendisole? Seriamente?!"

    RispondiElimina
  3. @Darshan:
    Eddai, non cercare il pelo nell'uovo. A voler essere precisi, se il cuore non batte oltre ad essere morto non puoi pensare, parlare nè reggerti in piedi, no?

    @Marzia:
    Povera Pam, povera Pam XD comunque fisicamente anch'io preferisco Eric, ma andiamo, è insopportabile. Invece Bill è proprio un tesoro. Inoltre non ho superato il trauma di vedere Eric tagliarsi i capelli. Che stronzata, se vuoi fare il vampiro belloccio e stronzo quantomeno lasciagli i capelli lunghi, no? Bah. Passami la Nutella.

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo praticamente con tutto quello che hai detto xD a parte il fatto che la "fairy vagina" mi ha fatto piegare in due dalle risate.
    Tara e Jason li detesto, di più l'ultimo, è troppo idiota, non mi stupirei se nella prossima serie si facesse infinocchiare per la trecentomilionesima volta, ovviamente rischiando di uccidere tutti, ma che importa? 8D Almeno Tommy è schiattato nel modo migliore in cui potesse levare le tende !
    Questa stagione comunque è stata più noiosa delle altre, c'era veramente troppa troppa love story (le trombate di Jessica rientrano nella love story? Si direi di si, hanno occupato un buon 70% degli episodi), meno male che c'era Pam a riportare tutti con i piedi per terra con il suo bazooka <3

    RispondiElimina
  5. Io devo spezzare una lancia a favore di questa quarta stagione: ha seguito maggiormente il libro, ed io che sono principalmente una fan della saga non posso che esserne felice.
    Onestamente, su trash e love-story mi sono soffermata poco.
    Le cose che mi sono piaciute di più sono state le seguenti:
    - l'evolversi del rapporto tra Eric e Sookie
    - le "avventure" di Lafayette e Jesus (ç___ç Tanto triste per la dipartita del bell'infermiere)
    - il cambiamento in Bill
    - Marnie: questo personaggio è stata una sorpresa incredibile (anche se nessuno per ora è riuscito a superare il carisma e la bravura del caro Russel Edgington).

    Di True Blood apprezzo la spensieratezza che mi dona, e non posso negare che ci sia anche una sottile forma di "fantasticheria" sui suoi personaggi: sono abbastanza inverosimili da essere incredibilmente reali, e decisamente affascinanti (non parlo solo del bel Vichingo *ç*)
    Le differenze tra romanzi e serie TV ci sono, ma ormai io ho preso le due opere come un intreccio continuo: quando guardo una puntata mi tornano in mente spunti dei libri, e viceversa, quando leggo un capitolo della saga rievoco tra i miei pensieri le immagini del telefilm.

    In ogni caso, è normale che con l'andare del tempo, sia romanzi (arrivati all'undicesimo volume), sia serie TV, avranno momenti di profondo calo, con poche riprese...
    L'autrice è stata chiara: ci sono solo altri due libri per la cara Sookie.
    Quindi, non disperate! XD
    Vi dannerete l'anima maggiormente quando ci saranno le stagioni future (magari dopo aver superato già la sesta!)

    RispondiElimina
  6. ho realizzato che non ho un microfono. cioè, ho quello interno del pc ma è una cagata mostruosa, se aspetti ancora (odiami -.-) domani lo compro e ti giuro che pescirossizzo subito.

    *

    RispondiElimina
  7. @Giulia
    Dici che è eccessivamente macabro gioire per la morte di Tommy e di tutta la sua famiglia? :D Mi stavano sulle palle fin dal principio. Jessica la trovavo adorabile ma da quando va dietro a Jason il mio interesse nei suoi confronti è calato di brutto. Per me non è noiosa questa stagione, mi duole ammettere che con true blood andrei in brodo di giuggiole anche se Bill ballasse l'alligalli insieme ad un tacchino. Ma mi ha coinvolta davvero poco. Questo può significare solo due cose: A. sono guarita dalla febbre del pigiama party. B. sookie ed eric insieme sono troppo finti per far sognare il mio cuoricino. La b è più verosimile.

    @Lilith
    Sai come la penso su questo telefilm, preferisco non pormi domande sulla "narrazione" perchè mi salterebbero i nervi per le ragioni che sai già. In ogni caso, se proprio dovessi rifletterci sopra sforzandomi di non pensare al fatto che si gioca su strumenti troppo semplici per attirare la nostra femminile giuggiolosa attenzione, devo dire che certi eventi (la menzogna di Bill e la perdita di memoria di Eric) mi appaiono un pò forzati. Come se l'autrice avesse deciso di dover mettere insieme Sookie e Eric a tutti i costi per far contenti i fans. La storia di Marnie e Antonia è piaciuta anche a me. Anche se quelli della compagnia del sole rimangono i miei cattivi preferiti. Per ovvi motivi :P

    @Lindt
    più che altro penso che ti serva un microfono anche per parlare con skype, no? E comunque, si dice "pescirossiSCO" u_U

    RispondiElimina
  8. Lo sapevo che anche tu saresti passata a blogspot... sigh

    RispondiElimina
  9. Dico che è stata noiosa perchè secondo me è stata distribuita abbastanza male, nel senso che ci sono puntate dove vorresti andare avanti con la trama invece ti partono tre episodi di fila di Jessica e Jason, oppure Sookie ed Eric, poi una puntata di Marnie e di nuovo il blocco, per non parlare dell'ultima.
    Dall'anticipazione sembrava ci sarebbe stato una sottospecie di apocalisse, invece Marnie in 10 minuti (dieci) uccide un po' di gente e poi va in pace, il resto dell'episodio è qualcosa come un miliardo di anticipazioni sulla prossima serie, per cui dovremo aspettare secoli x_x

    A me comunque non è che dispiace, altrimenti non lo vedrei =) dico solo che sono partiti con Marnie, poi in mezzo ci sono state tutte le storie dei personaggi, e solo negli ultimissimi episodi hanno quagliato >.<

    RispondiElimina
  10. uhm. anche a me venivano i nervi perchè avevo la sensazione che non quagliassero mai. però ho attribuito il mio nervoso al fatto che, visto che era appena uscita la serie, non potevo vedere le puntate una dietro l'altra andando avanti nelle parti che non mi interessavano, come faccio di solito. ora però mi viene il dubbio. sarà mica snervante di per sè?

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger