Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

06/08/11

Avocado


avocado

Avocado? Non avocado? E' questo il dilemma. Se, come me, vi ritrovate in casa un simpatico avocado e non avete la più pallida idea di cosa farne, non utilizzatelo al posto del teschio di Amleto e risparmiatevi le battute sugli avvocati, per piacere. Ora vi spiega tutto la zia Morgana.

  • Cos'è un avocado?

Nonostante il suo aspetto simile ad una pera, l'avocado è in realtà un avvocato con una conoscenza della lingua italiana così scarsa ma così scarsa che è stato appunto definito avocado. E' risaputo che alcuni studenti di giurisprudenza hanno questo piccolo difetto ma, come ben sapete, non vanno colpevolizzati per questo, in quanto il cane gli ha mangiato i dizionari scambiandoli per frutti. Inoltre con una grammatica impeccabile ti ci puoi solo pulire il culo. Eppure non puoi mica chiamare avvocato uno che parla a cazzo di cane, no? Ecco perchè è nato l'avocado, molto abile nel difendere le cause perse nonostante quel piccolo difetto. Se questo concetto non vi convince, è un motivo in più per seguire il consiglio di zia Morgana: non fate battute cretine in merito agli avvocati.


  • Si, ma perchè è in casa mia?

Siamo tutti disoccupati, anche gli avocadi.


  • Cosa me ne faccio?

Se volete improvvisarvi piccoli cuochi basta cercare su google "avocado ricette" e troverete valanghe di risultati. Mentre lo masticate, poi, ricordate di utilizzare un certo sadismo nel serrare i molari sul boccone: è pur sempre un ignorante difensore delle cause perse.


  • Sono troppo pigro, il cane mi ha mangiato google, dimmi cosa devo farne di questo avocado, che sia facile e rapido.



  • INSALATA AVOCADO E POMPELMO: Metti in una ciotola due foglie di lattuga iceberg come letto. Sbuccia e affetta i due frutti. Mischiali con abbondante succo di limone, olio, sale e pepe. Disponili a caso sul letto. Fatto. Attento, risulta asprissimo, se non ti piace l'aspro lascia perdere.



  • RISO ALL'AVOCADO: Sbuccia e sminuzza l'avocado, spremici un limone e lascia riposare. Cuoci del riso basmati in bianco, se non ce l'hai va bene anche il parboiled (riso per insalate), insomma, non importa, io ho usato il basmati perchè ce l'avevo in casa per puro culo. Nel riso in bianco versa i pezzetti di avocado impregnati di limone, erba cipollina, olio, sale e pepe. Mescola tutto. Magari lascia raffreddare. Se hai fame mangia. Se tu avessi dei gamberetti da aggiungere all'intruglio sarebbe davvero perfetto, ma sono certa che non ce li hai. Se tu fossi una persona con la testa sulle spalle non leggeresti questo blog. Anzi, sono sicura che stai andando dal vicino di casa a farti prestare un limone, perchè non hai nemmeno quello. Ah, poveri noi.

risotto all'avocado
Non avevo i gamberetti.


3 commenti:

  1. Quanta gente è morta per quel risotto?
    Spero ti finisca il bicarbonato che t'ho portato così sei nella merda ahahahah! by Y. :P

    RispondiElimina
  2. l'avocadoooooooooooooooooooooooooo T-T che nostalgia! quando ero in inghilterra mi hanno presentato sto frutto ed io l'ho guardato a lungo perplessa e pensavo, come tu ben dici che cazzo si può preparare con un avocado? e invece, sorpresa delle sorprese l'avocado aperto a metà, tolto il nocciolo e riempiti i due "buchi" che restano con un intruglio di olio aceto ed erbette varie si è dimostrato una delle migliori cene che ho fatto in UK!

    RispondiElimina
  3. buonooo io ci avrei fatto il sushi :D o una maschera facciale! ha ottime proprietà per la pelle ;)

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger