Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

14/07/11

Se io fossi un asino

lol
Se io fossi un asino volante, un cane non starebbe lì a domandarsi com'è possibile che io esista. Mi annuserebbe, cercherebbe di capire se sono pericolosa o meno, magari farebbe amicizia. L'essere umano invece ne sarebbe ossessionato. Nel caso in cui non riuscisse a darsi una risposta, arriverebbe alla conclusione che io non esista, che io sia un'allucinazione o, nella peggiore delle ipotesi, che io in quanto asino dotato di ali sia un miracolo e dunque parte di una divinità da idolatrare.

Per questo sono arrivata alla seguente conclusione: l'essere umano è l'animale più stupido del pianeta. Il nocciolo del paradosso sta nella presunzione di poter capire tutto. Se penso alle religioni sviluppatesi nell'arco dei millenni mi domando come sia possibile che nessuno abbia notato le fantasiose evoluzioni delle divinità e dei relativi dogmi. Andiamo, Tolkien sarebbe stato più credibile. Le divinità che mutano peggio dei Pokemon non destano alcun sospetto nella loro palese assurdità? Nel momento in cui la scienza riuscirà a spiegare anche l'origine della materia voglio proprio vedere cos'altro ci inventeremo. E io, in quanto atea, non mi sento di certo più sveglia degli altri, semplicemente sfogo la mia sete di capire in ambiti che non riguardano magici esserini protettori. La narrativa fantasy mi è sempre stata un pò sulle palle, per cui mi sfogo in altri modi. Ma non sono più sveglia. No, siamo tutti scemi. Siamo la razza più scema del mondo, fatevene una ragione.

2 commenti:

  1. no... vorresti dirmi... che forse... non esiste nessun essere onnipotente onnipresente onnisciente che sposta le nuvolette per guardarci da lassù??
    beh, a pensarci bene è un sollievo, perchè se davvero il dio dei cattolici esistesse allora sarebbe tutto tranne che compassionevole.
    buona giornata (ottimo post)

    RispondiElimina
  2. già, un sollievo. da bambina quando ci credevo ero sempre irritata, sempre a vomitare preghiere al nulla. si respira molto meglio da quando ho capito che non esiste nulla.

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger