Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

31/07/11

Prendere il sole: pro e contro

PRO:

  • La sensazione del sole sulla pelle è rassicurante
  • La fototerapia è scientificamente riconosciuta come antidepressivo naturale, ecco perchè d'estate siamo tutti più felici.
  • Prendere il sole sintetizza la vitamina D, molto utile al nostro organismo  per motivi che non sarò io a spiegarvi.
  • Prendere il sole è utile nella cura dell'acne e della psoriasi.
  • Prendere il sole mi manda in brodo di giuggiole


CONTRO:

  • Prendere il sole invecchia, scotta e favorisce il cancro alla pelle. Cose che si possono facilmente evitare utilizzando una buona crema solare.
  • Prendere il sole sbiadisce i capelli colorati. Dunque, quelle come me devono passare l'estate con i capelli a cazzo di cane. E vabeh, barattare la bellezza della propria criniera con il brodo di giuggiole mi pare un buon compromesso
  • Prendere il sole abbronza. Cazzo. Questa è una bella rogna. Parliamone.



prendere il sole scazzo


Non so voi, ma per quanto mi riguarda non gradisco affatto quel marrone-dorato-cacca di cavallo che assume il mio corpo dopo l'esposizione al sole. Addosso agli altri mi piace, addosso a me proprio no. No no no. Vado molto fiera del mio pallore spettrale al quale mi tocca rinunciare d'estate.

Ma non tutto il male viene per nuocere. Infatti, la pelle dorata e le guanciotte rosse mi donano un salubre aspetto. La gente mi osserva, strabuzza gli occhi, aggrotta le sopracciglia e afferma "stai bene" come se fossi una miracolata appena uscita da una malattia terminale. Vedono pancia che appare, ossa che scompaiono, cosce che ingrandiscono e non so che altre escrescenze comparire e scomparire. Io sorrido, sbatto le palpebre e rispondo "grazie" guardandomi bene dal sottolineare che il mio peso, secondo il parere della bilancia, rimane lo stesso da almeno sette mesi. Ciò che importa è che la mia abbronzatura abbia il potere di interrompere il loop della quotidiana litania "ma non mangi?" "sei troppo magra" "mangiatela una fetta di carne" "se ti metti di profilo scompari". Per cui, visti gli aspetti positivi della pelle color cacca di cavallo, devo dire che anche l'abbronzatura, nonostante non mi piaccia esteticamente, mi pare davvero vantaggiosa. 


CONCLUSIONE:

  • Il sole ha soltanto pro e giusto un paio di contro del tutto tollerabili. Per cui, arrostitevi e moltiplicatevi.

8 commenti:

  1. La pelle color cacca di cavallo non sarebbe mica un problema...quella color arancione radiottivo (che la sottoscritta può ottenere con 20 minuti di scarsi di esposizione al sole) lo è -.-"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahhahaha per me fanno schifo e sono un problema entrambi XD

      Elimina
  2. Ma smettila che stai benissimo! :*

    RispondiElimina
  3. E' Natale e a Natale si può fare di più.

    RispondiElimina
  4. Non sei mai contenta ahaha, devo pensare che vieni a mare solo per fare un favore alla gente che ti invita O.o .. comunque il sole non ha mai ucciso nessuno, pensa i nostri nonni non hanno mai usato niente sia in barca che sotto il sole cocente dei campi e sono ancora vivi! L'importante e proteggere la pelle molto chiara con una buona crema ed evitare l'esposizione continua al sole dalle 12 alle 16 dato che il sole e più alto e picchia in maniera perpendicolare la pelle, come se fosse un laser XD! Per il resto ti do raggione.. abbronzetevi e moltiplicatevi ..una bella sudata elimina le tossine dal nostro corpo ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me l'abbronzatura fa schifo.Non mi è mai piaciuta.Detesto anche il mare se è per questo.Preferisco tenermi la pelle color bianco cadavere che ne vado pazza

      Elimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger