Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

14/06/11

L'indiscutibile inutilità dei social network

Ho come la sensazione che i social network stiano un tantino deformando la percezione della realtà. Sembra che le attività che svolgi acquisiscano un valore a seconda del numero di visite e dei "mi piace". Sembra che il successo delle persone dipenda dal numero di amici che hanno. Sembra, inoltre, che la felicità della gente dipenda dal tipo di foto che rendono pubbliche. Se pubblichi duecento foto in cui sorridi alle Hawaii sei felice, se non pubblichi niente sei triste ed hai una vita di merda. Uhm. Io non pubblico foto della mia vita privata da secoli, com'è che non mi sono ancora suicidata?


Boh. Mi sento un attimino fuori dal mondo, certe volte.

3 commenti:

  1. come non darti ragione -.-
    ''pio''

    RispondiElimina
  2. Peggio del peggio, sei una persona ''sensibile'' se pubblichi tanti link patet.. ehm, emotivi? su facebook. Altrimenti sei una deficiente con un encefalogramma piatto.

    RispondiElimina
  3. io ho la profondità di una pozzanghera quindi? wiiiiiiiiiii!!!

    Morgana

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger