Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

09/05/11

Gente astuta quanto un tacchino

tacchino

Prima di lasciare il vecchio blog mi ero accorta di avere un lettore fisso che mi visitava ogni giorno dagli Stati Uniti. All'inizio ero tutta contenta e fantasticavo. Guarda un pò, il mio Zucchero Nero diventa di fama internazionale, tra un pò qualche americano mi commissionerà un bel sito per il suo gruppo e poi i suoi amici lo vedranno e gli piacerà, e scoprirò l'America come Cristoforo Colombo, mi farò chiamare Cristofora per l'occasione e vissero tutti felici e contenti.

Poi mi sono accorta che il lettore era un bot di Google e mi sono cadute le palle. Certe volte mi rendo conto di possedere la prontezza mentale di un tacchino. Alcuni anni fa il fidanzato di una mia amica ci aveva spiegato che vedere un vero bot di Google in visita sul tuo sito è rarissimo, come l'aurora boreale. Non mi ricordo se parlava di aurora boreale o di stelle cadenti a dire il vero, vabeh. Ci spiegava che tramite uno strano tracchiggio  si può nascondere il proprio indirizzo ip e curiosare nel web fingendosi un google bot. Perchè mai perdere il proprio tempo nel fare una cosa del genere, vi  chiederete voi. Si vociferava che con questo sistema ci si potesse infiltrare nei siti protetti da password, ma il mio blog è interamente pubblico. Per quale arcano motivo uno decide di mettersi a smanettare per celare la propria posizione geografica? Non ti arrestano mica se ti beccano a leggere le seghe mentali di una ragazzetta dai colori sgargianti. Non spaccio mica pedopornografia. E allora, perchè?  Mistero della fede.

Ad ogni modo, caro visitatore pseudoamericano, vorrei rassicurarti in merito alla tua privacy. In questo blog non ho inserito il tracker e quindi puoi curiosare tranquillamente senza essere scoperto (?). E comunque col tracker guarda che non spunta nome e cognome, spunta solo dove ti trovi. Tra l'altro non sto lì a controllare da quale paesello sperduto provengono i visitatori italiani, ma capisci bene che se una sola persona mi visita ogni giorno dall'America prima o poi me ne accorgo e, possedendo l'astuzia di un tacchino, inizio pure a fantasticarci sopra immaginando di essere Cristofora Colomba che fa siti web per gli americani.

16 commenti:

  1. adoro anche questo di te (L)
    ''pio''

    RispondiElimina
  2. Per Zucchero Nero: ciaooo,si sono anche su youtubeeee :3 qual'è il tuo nick? *-* grazie mille per i complimenti al mio blog *O* no,purtroppo non ho mai provato a fare pixel art,ma mi piacerebbe *-*

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. .
    .
    .
    ..

    Zuccheronero è un blog di fama internazionale.
    Ossia uno di quei blog che tutti leggono.
    E apprezzano.

    RispondiElimina
  5. chissà se la nostra tacchinona nazionale coglierà il sottile e lapino messaggio. Bah.

    RispondiElimina
  6. mimì sei cattiva U_U
    ''pio''

    RispondiElimina
  7. Mimas, perdonami, ma in quanto tacchina nazionale non riesco a cogliere il tuo messaggio. Potresti gentilmente spiegarmi di cosa stai parlando?

    Ecco pio, appunto, Mimas è cattiva. Va bene quando mi dò della tacchina da sola, ma sentirmelo dire da altri proprio no eh.

    http://www.etimo.it/?term=gnorri

    RispondiElimina
  8. Jade, il mio account su youtube si chiama MorganaZuccheroNero :)

    RispondiElimina
  9. io capisco che sia brutto spezzare i sogni ma poteva essere chiunque. Quando stavo in australia a tutti risultava che li seguisse qualcuno dall'australia :/ ma ero solo io! E un paio di persone se ne bullavano pure sul blog; ehm ehm. Io non gli ho detto nulla, non volevo deluderle così :'(
    Che storia triste, ecco. Ciò non toglie che resti internazionale XD

    RispondiElimina
  10. Si, ma questo era un bot. C'era pure il logo di google grosso quanto una casa. Quando mi autoproclamo sveglia come un tacchino non scherzo.

    RispondiElimina
  11. Morgana... ma il messaggio in verticale non lo leggi? a me pare così palese... la tacchinona nazionale mica sei te, ma il fantomatico bot.

    RispondiElimina
  12. Mimas... perchè mi prendi sempre alla lettera? Ma i link sul dizionario etimologico cosa te li posto a fare? Santa pazienza..

    RispondiElimina
  13. Perchè attraverso internet è difficile cogliere l'ironia. ;)

    RispondiElimina
  14. Sei una tacchinona pure tu, è questa la verità. E pure Martina lo è. Viviamo nel mondo dei tacchini -_-

    RispondiElimina
  15. Tacchini Lapini alla conquista del mondo. -Emme- ♥

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger