Zucchero Nero
PortfolioArteLibriDiarioContatti

13/05/11

Dottor Morg

mangiare fiori

I social network distruggono i rapporti sociali, è un paradossale dato di fatto di cui ho preso coscienza da parecchio tempo. E perchè a pinco pallino gli scrivi e a me no? Ah, ti ho vista sai, hai fatto un complimento a caio sempronio! Tu mi tradisci! Senti, ho visto che il tuo amico lì nelle foto è sempre circondato da femmine, ma che fanno le orge? Oh, no, hai tra i contatti l'ex amico dell'amica di tizio, ecco come ha fatto a sapere che stavi calpestando i palmipedoni! Brutta stronza, ti ho vista, sai, quando pincopallino scriveva in diretta che era al bar con te, perchè non mi hai telefonato? IIIIHHHH hai accettato tra i contatti quella stronza di sempronia, ma com'è che la conosci?

Santa pazienza.

Visto che la mia tolleranza ha dei limiti ma mi rendo conto che ormai senza facebook col cazzo che ci si fa pubblicità, mi sono da poco fatta la pagina e sto iniziando lentamente a migrare tutta la roba per chiudere definitivamente i battenti del profilo. Mi si richiedeva di scegliere un settore. Considerando che il mio scopo è quello di pubblicizzare robe legate all'arte visiva mi sono registrata come artista. Però, francamente, mi sembra un parolone. Andiamo, autodefinirsi artisti è veramente patetico. Potremmo stare a filosofeggiare per ore chiedendoci cos'è un artista e cosa deve fare per potersi definire tale e non raggiungeremo mai il nocciolo della questione.

E quindi mi sono detta ok, ora mi scelgo un altro settore, uno qualsiasi. Piccola impresa? No. Ballerina? Figo. Personaggio inventato! Perchè no. Attore? Magari. Insegnante? E di che? Poi l'ho visto, il settore perfetto, e mi sono illuminata. Dottore! A forza di veder spuntare casi di malasanità come i funghi inizio a pensare che le lauree in medicina le regalino veramente con i punti della Kinder, come diceva Lantis. Anche se non mangio merendine io voglio fare la dottoressa, non perchè mi stia a cuore salvare l'umanità, ma perchè è il mestiere più facile del mondo e chiunque sarebbe in grado di farlo, tanto a quanto pare quando fai qualche errore madornale la gente è troppo pigra perfino per denunciarti. Quindi, mi autoproclamo Dottor Morg.

3 commenti:

  1. ahahahaha xD è vero!! facebook è distruttivo, però certe volte è utile per capire chi è davvero stronzo U_U
    Dott.essa Morg, ho una sensazione di vuoto nel cuoricino, sa mica perchè? forse dovrei strapazzarla un po'. Aspetto la diagnosi con relativa terapia!!!
    ''pio''

    RispondiElimina
  2. Anch'io avevo la pagina, ma me ne sono strafottuta della modestia e come settore avevo scelto "Autore" o "Scrittore", non ricordo bene la dicitura perché poi mi è saltato tutto e nel frattempo avevano cambiato... Sai qual era il mio unico cruccio? Che mi stava davvero sui coglioni non poterlo mettere al femminile... u_u

    RispondiElimina
  3. @ pio: Oh piccola pio! Ci vogliono tante coccole quì! Nel frattempo, in attesa dei soccorsi, come analgesico si spupazzi Febo e anche Raziel che poi si sente solo!

    @Ku: uahahahaha XD boh per me non si tratta di modestia, se facessi solo web design e ci fosse la dicitura "web designer" mi segnerei come tale, se facessi solo foto mi segnerei come fotografa, ma visto che di cose ne faccio tante.. "artista".. ma dai, per piacere, artista. Meglio dottoressa.

    RispondiElimina

Template and contents © Zucchero Nero • Powered by Blogger